Lettori fissi

DIVENTA FOLLOWER

Se vuoi seguire in tempo reale gli aggiornamenti meteo pubblicati clicca l'icona SEGUI che vedi sopra e procedi con le istruzioni che ti vengono chieste. GRAZIE IN ANTICIPO.

SATELLITE

lunedì 25 gennaio 2021

POSSIBILI FIOCCHI SUL BASSO ABRUZZO DOMANI MATTINA POI MIGLIORAMENTO GENERALE

 L’Anticiclone delle Azzorre, dopo aver conquistato l'Europa occidentale, è pronto ad invadere anche il Mediterraneo garantendo alcuni giorni di bel tempo un po' su tutta la penisola. Intanto l'ultimo vortice ciclonico, che si è formato questa mattina al nord Italia, si sta spostando velocemente verso sud, ma riesce ancora a favorire debole maltempo nelle regioni centrali.

Da evidenziare come è ormai imminente, dopo il passaggio del vortice ciclonico, l’arrivo di aria fredda dal nord Europa sia in alta quota (-35 gradi a 5500 metri circa, che a più in basso -5 gradi a 1500 metri). 

Le acque del mar Adriatico entreranno in contrasto con l’aria fredda (si può notare come siano già visibili nel radar sull’Adriatico settentrionale)  con deboli precipitazioni possibili dalla notte e nevicate possibili anche a quote basse (400/500 metri). In Abruzzo potrebbe essere interessato dai fenomeni il basso Abruzzo, mentre sul teramano probabilmente ci sarà solo nuvolosità irregolare; sole invece sui settori occidentali. 

Dalla serata di domani il tempo migliorerà rapidamente per l’espansione dell’anticiclone delle Azzorre, che insisterà sul Mediterraneo per alcuni giorni in attesa del possibile guasto del fine settimana.
Attenzione alla notte tra martedì e mercoledì perchè la presenza di aria molto fredda in quota, associata al probabile rasserenamento del cielo potrebbero favorire gelate diffuse in quasi tutta la regione.

Archivio blog